non fate quello che dico, ne quello che faccio!

quando penso alla mia morte,
 mi vedo nella mia fucina (follia+cucina)riversa a terra,
avvelenata dai fumi tossici che produco.
Vedo il mio coniuge strordito che cerca inutilmente di rianimarmi,
che se non è che fossi morta, a mo' di Totò, mi "sputerebbe in occhio"!

fimo +fascette sigilla tappo

sapevo già che la plastica è velenosa, ma dopo aver letto qua,
sarà l'autosuggestione, sarà la mia malefica allergia,
sarà che è proprio come dice ,
dopo ogni nuova fusione mi sento un po' "strana".

fimo + fascetta sigilla tappo sporcati con fondo di caffè,
perla di cartone
sicuramente sperimentare è una condizione molto affascinante,
ma si deve fare con molta attenzione:
perciò lavorare solo in ambienti ben aereati (meglio se all'aperto),
indossare la mascherina, non superare i 100°,
e lontano dai bambini.

tappo di bottiglia stirato + varie plastiche fuse


tappi di coca cola stirati + fascette e flaconi fusi
Posted by Picasaadesso sono un po' più tranquilla, perlomeno per voi,
 perchè nel mio caso non c'è più speranza!
baci
rac
ps. mi farebbe molto piacere avere altre informazioni sui danni alla salute, provocati dalla fusione di materie plastiche.

10 commenti:

alessandra ha detto...

Ahahahah sei unica o mammamia quello che leggo mi fa cosi ridere solo tu puoi creare gioielli con i tappi stirati...e che gioielli!!!!

Perline e bottoni ha detto...

Maschera antigas?!

Erika ha detto...

la sicurezza e l'aerazione sono le mie regole base da quando lavoro col vetro. Mi raccomando nella tua fucina! :D

polepole ha detto...

Donna... io ti ADORO!!!

Pia ha detto...

I risultati sono bellissimi, però, forse è meglio sospendere fino a quando non trovi il metodo per lavorare in tutta sicurezza! Purtroppo non so aiutarti, ma credo che con queste cose sia sempre meglio essere prudenti! Ciaoooo Pia

supermamma ha detto...

ci vediamo sabato al mercatino!

anella ha detto...

se sei sopravvissuta ai gas vuol dire che sei una tosta....quindi....AVANTI COSI....che le tue creazioni meritano un pò di rischio.....

Elisabetta ha detto...

Penso che ormai tu abbia sviluppato un sistema antitossicità-wonderwoman!

Baciiiiino!

Francesca-Kinà ha detto...

Ma quante ne combini..?? Un sacco di eperimenti, forse da piccola non hai giocato al piccolo chimico e ora fai gli esperimenti con la plastica..?? ;) però devo dire che come sempre ci stupisci per colori e assemblaggio dei materiali!! Un abbraccio e fai attenzione, con la salute non si scherza!! Un abbraccio e a presto Kinà

Serena ha detto...

Ciao Rachele! Sei troppo forte! Anche io lavoro con la plastica riciclata e mi faccio spesso qualche bel aerosol tossico... Per proteggermi un po' mi sono comprata una mascherina dal ferramenta poi ho fatto un corso di sicurezza sul lavoro e lì mi hanno detto che si cominciano ad aver danni solo se lavori a contatto con sostanze tossiche per molte ore al giorno e per molti giorni di seguito. Io però sono convinta che se una sostanza è dannosa lo sia anche se si sta a contatto per poco... perciò mascherina, finestre aperte o se è inverno aspiratore della cucina acceso! P.s. se vuoi dare un'occhiata alle mie creazioni mi farebbe molto piacere! mi trovi qui: http://suonatricedicarillon.blogspot.it/
Complimenti ancora per il blog!

guarda anche:

Related Posts with Thumbnails