Corsi di riciclo creativo tra il verde ed il blu della Baia di Ieranto



Comincia domenica 6 aprile,
il ciclo di appuntamenti
di laboratorio di riciclo creativo
in collaborazione con il FAI
nel sorprendente scenario della Baia di Ieranto.
Il corso comincerà alle 15
ed avrà una durata di circa un'ora e mezza.
Descrivere la location a chi non ha avuto
ancora l'onore di affacciarvisi
è compito ben arduo,
ed è per questo
che ho scelto pochi materiali,
che in nessun modo potessero
intaccarne l'essenza.


Vestiti, dismessi e ramoscelli d'ulivo
(siamo in tempo di potatura)
per un oggetto-ricordo
dal sapore esotico
che parlerà di ognuno
di noi.


I miei " dreamcatcher",
non potrete che sognare alto!


A seguire una simpatica merenda.
Info e prenotazioni al 335 84 10 253
Vi aspetto!


ECT Aprile: da turacciolo a spilla


Oh la là..Buongiorno amici!
Nuovo mese, nuovo Eco Craft Tour !
Stavolta si è deciso di proporre un eco bijou
ed io ho da presentarvi la mia "spilla di spilli".


Occorrente: spilli cartografici, turacciolo, 
seghetto, tronchesi, gabbia metallica, supporto per spilla,
pirografo.


E' certo, diversamente da solito,
questo non è un progetto total recycle;
ma questa bustina di spilli colorati
mi ha ammaliato talmente,
dal banco della cartoleria,
che non ho saputo resistere!


Tagliate "una fetta" di turacciolo;
se non avete il seghetto 
va bene anche un coltello affilato.


Infilate gli spilli lungo la circonferenza
alternando i colori.


Dalla gabbietta ricavate un pezzetto 
di fil di ferro piegato a U,
mi raccomando che sia alto
poco meno dello spessore del sughero.


Appoggiate sul retro il supporto di spilla,
infilate la U di filo capovolta nei fori
e "inchiodate",
io ho usato le tronchesi,
ma forse era meglio 
chinarmi e prendere il martello!


Ora divertitevi con il pirografo.
Devo dire che anche non pirografata
non mi dispiace...
lascio a voi
decidere con o senza.

Nel frattempo 
godetevi le proposte
delle altre eco blogger:



Edil bijoux


Immaginate la sottoscritta seduta
alla scrivania di un rivenditore di ceramiche
acquistare piastrelle e pavimenti
Immaginatevi molti "ammiccamenti"
nonostante la venditrice sia donna, e 
alla fine dell'ordine spiazzarla con la solita domanda:

Mosaico ceramico, cartapesta, bamboo e crochet

"Non avreste per caso avanzi di mosaico 
da donarmi ?"


mosaico ceramico, turacciolo

Inevitabile la controdomanda:
" Ma che ci fai?"
"Mmmh..no..cioè niente...
ci faccio dei bijoux."




"Ah, bene, eccotene tre sacchi, ma mi raccomando
fanne uno "bello, bello" anche per me!"



mosaico vitreo, alluminio, lana

La gentilissima signora ancora non è stata accontentata,
ma appena farò qualcosa di "bello, bello" 
non esiterò a spedirglielo!
e Voi non avete ristrutturazioni in programma?
bye, bye ;)

EcoCraftTour Marzo : ma dove ho messo gli orecchini?



Lo sentite il profumo di Primavera?
Io piacevolmente comincio a risvegliarmi dal torpore invernale
e visto che il periodo è storicamente dedicato 
a grandi riordini e pulizie,
perchè non cominciare proprio 
dalla nostra amata/odiata Craft Room?
Questo il tema dell'ECT di questo mese
e queste tutte le dritte delle mie fide compagne:

Barbara di SpeedyCreativa presenta: Non rompete le.....





Il mio riordino non concerne i materiali 
o gli strumenti utilizzati e sempre sparsi in ogni dove,
ma piuttosto la miriade di orecchini 
e piccoli oggetti 
che produco a dismisura.
Un progetto estremamente semplice
che non potrà non catturarvi 
se come me siete
earrings-addiction.




Occorrente: Gabbia per piante, filato grosso, uncinetto da lana, forbici.



Lavorate semplicemente a maglia bassa
intorno al reticolato di plastica,
quando pensate di non poter superare
un incrocio, tagliate il filo e ricominciate,
appena terminato affrancherete tutti i fili in sospeso.








Se non volete cimentarvi con l'uncinetto
 potete semplicemente avvolgere la gabbietta
con piccole gugliate
di filato scelto,
io vi consiglio
un colore neutro
che possa facilmente valorizzare le vostre creazioni,
per un progetto total recycle
potete anche usare fettuccia
ricavata da vecchie t-shirt.


Se ritenete le gabbiette da fiorista animali strani,
non preoccupatevi, 
potete facilmente reperirle
in un vivaio, al mercato
o da un'amica col pollice verde!
alla prox
baci
rac

con l'Eco Craft Tour ti do il benvenuto Nuovo Anno!


Quando sono stata coinvolta in questa iniziativa
mi sono subito entusiasmata,
non solo sperimentare con gli adorati materiali di scarto,
ma anche farlo in strepitosa compagnia! :)
Le amiche dell'Eco Craft Tour,
eccole qua :
Lavorare con loro è molto stimolante
ed è sempre bello scoprire
ogni primo del mese
cosa si sono inventate!

Un po' dispiaciuta perchè gli impegni quotidiani
mi portano via dalla mia smania creativa
e da questo blog,
vi ricordo i miei scorsi tutorial
realizzati per l'Eco Craft Tour!

Maggio 2013
http://rachele-arteteca.blogspot.it/2013/05/eco-craft-tour-da-flacone-lampada.html

Giugno 2013
http://rachele-arteteca.blogspot.it/2013/06/eco-craft-tour-da-barattolo-di-latta.html

Luglio 2013
http://rachele-arteteca.blogspot.it/2013/07/eco-craft-tour-da-rivista-bijou.html

 Agosto 2013
http://rachele-arteteca.blogspot.it/2013/08/eco-craft-tour-orecchini-di-cartone.html

 Settembre 2013
http://rachele-arteteca.blogspot.it/2013/09/il-totem-dei-ricordi.html

Ottobre 2013
http://rachele-arteteca.blogspot.it/2013/10/eco-craft-tour-viva-i-jeans.html

Novembre 2013
http://rachele-arteteca.blogspot.it/2013/11/ecocrafttour-da-cd-ad-acchiappasogni.html

Sperando di aver stimolato la vostra creatività
ed in attesa di riattivare la mia,
vi auguro un Sereno, Stimolante ed Eco
2014
:)

ps: volete sapere dove finiscono le mie energie
in questo momento storico?
bhe.... proprio qui!
baci
rac



EcoCraftTour: da cd ad acchiappasogni


Dall'avvento dell' EcoCraftTour
i mesi sembrano volare...
non capita anche a voi? ;)
Stavolta tutte intente a riciclar CD,
vediamo un po' cosa salta fuori.
Come sempre cominciamo dalle mie
 eco compagne di viaggio: 

Barbara di Speedy Creativa presenta: Il lanterna-cd  

A questo punto è ora di svelare anche il mio progetto.

Occorrente: cd (1 normale e 1 trasparente), forbici o cutter,
 perforatrice o pirografo, filato multicolor.


praticate un foro sul cd,
vi avviso fare i fori con la bucatrice non è cosa facile,
ma non avevo voglia di sentire puzza di plastica bruciata. ;)



Dal cd normale tagliate
3 lamelle.


adesso praticate 3 fori
 nel lato opposto al primo foro fatto
e uno in punta ad ogni lamella.


Dalla matassa multicolor
tagliate una gugliata di circa 50cm.


Piegatela a metà
ed inseritela nel foro superiore.


adesso fissatela facendo passare
le due estremità nel cappio.


Ripete l'operazione altre due volte.


Tagliate un altro pezzo di filo,
circa 20cm,
ed aiutandovi con un uncinetto,
fatelo passare attraverso
l'annodatura delle tre gugliate.
Annodate l'estremità.



Fate passare ognuna delle 6 estremità
senza ordine nei 3 fori.


Inserite le 3 lamelle ed annodate.


Adesso non vi resta che appenderlo,



in attesa che catturi i raggi del sole
e che li doni ai vostri sogni!
Buoni sogni
a presto 
rac


Ricicla, Impara, Gioca..l'educazione ambientale 2.0



Hola amici!
Ogni tanto mi manifesto con qualche novità
ed oggi ne ho proprio una bella da condividere con voi.
Grazie a Comieco ed al mio Comune
ho co-ideato e realizzato un nuovo blog:

grafica di Airali Handmade

il primo progetto che stiamo realizzando è:
finanziato con questo premio.
Oltre ai panni dell'eco blogger
da lunedì 24 toccherà indossare anche quelli dell'eco creativa.
In laboratori a scuola rivolti alle classi partecipanti:
quinte elementari e seconde medie,
illustrerò diverse tecniche di riciclo creativo
della carta,
indirizzando gli alunni verso la realizzazione della loro maschera.


Questa sarà poi il soggetto principale dell'Eco scatto,
la parte conclusiva del gioco.


Gli esempi che sto realizzando
saranno diversificati per complessità e tecniche utilizzate.
Che ve ne sembra delle prime due?
se vi piace il nostro progetto e vi fa piacere esserne informati
seguiteci qui :)
a presto

guarda anche:

Related Posts with Thumbnails